Close

29 Aprile 2021

Conseguenze della relazione extra coniugale alla luce del sole

Il partner che frequenta in pubblico la nuova compagna viola il dovere di fedeltà. Non provata l’anteriorità della crisi matrimoniale che sarebbe scusante (forse) valida pe ril comportamento illegittimo

A detta del marito  la causa del fallimento del rapporto di coppia era da imputarsi alla crisi economica su progetti imprenditoriali che l’uomo aveva intrapreso con la compagna e non alla relazione con un’altra donna che era, invece, la conseguenza e non la causa della crisi coniugale.

Ma il tribunale ha tranciato la vicenda dichiarando “…le testimonianze raccolte, tuttavia, confermano la violazione del dovere di fedeltà da parte del convenuto; all’esito del procedimento risulta pienamente provato che il resistente, prima della instaurazione del presente giudizio, ha intrapreso una relazione extraconiugale frequentando in luoghi pubblici un’altra donna».

Ha trovato applicazione l’indirizzo giurisprudenziale secondo il quale, «la relazione di un coniuge con estranei rende addebitabile la separazione ai sensi dell’articolo 151 Cc quando, in considerazione degli aspetti esteriori con cui è coltivata e dell’ambiente in cui i coniugi vivono, dia luogo a plausibili sospetti di infedeltà e quindi, anche se non si sostanzi in un adulterio, comporti offesa alla dignità e all’onore dell’altro coniuge». ….  «il resistente abbia frequentato in pubblico una donna» fa ritenere sussistenti i presupposti indicati.  …”

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.