Close

6 Luglio 2020

Licenziamento e reendimento

E’ legittimo il licenziamento per il dipendente che non rende.

Si configura infatti il giustificato motivo soggettivo per il recesso adottato dal datore nei confronti del lavoratore inadempiente ” rispetto a una competenza divenuta nel tempo centrale nelle sue mansioni: il tutto a causa di scarsi diligenza e impegno che risultano rilevanti sotto il profilo di una affidabile resa lavorativa. ”

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.