Close

8 Maggio 2020

Paternità e dna

Anche con l’avvento del regolamento Ue il potere di opporsi al trattamento da parte del titolare del dato personale incontra il limite dell’accertamento di un diritto in sede giudiziaria. E dunque si può dimostrare che il de cuius è il padre naturale di una persona grazie ai campioni biologici acquisiti dal Ctu presso gli ospedali dove l’interessato è stato ricoverato. L’erede del de cuius, poi, non ottiene il risarcimento perché a suo tempo la donna, rimasta incinta, avrebbe tenuta nascosta la gravidanza al padre del bambino, impedendogli dunque di esercitare la potestà genitoriale: si lamenta infatti un danno extracontrattuale che non può essere riconosciuto senza la dimostrazione della relativa perdita di chance.

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.