Close

31 Gennaio 2020

News Cassazione sul diritto del lavoro

Ai rider tutela del lavoro subordinato dal Jobs Act
Esclusa la terza via fra autonomi e no: si applica la disciplina dei dipendenti se le prestazioni sono personali, continuative e organizzate dal committente con piattaforma e app. Irretroattivo il dl crisi
Si applica la disciplina del lavoro subordinato ai rider, i fattorini in bici e moto che fanno le consegne a domicilio. E ciò grazie al Jobs Act che ha introdotto una norma di disciplina per tutelare i giovani in condizioni di debolezza nel mondo di mezzo fra lavoro autonomo e dipendente: smentita la tesi secondo cui l’articolo 2, secondo comma, del decreto legislativo 81/2015 creerebbe una terza via tra il primo e il secondo. Valgono semplicemente le regole della subordinazione quando le prestazioni del collaboratore sono personali, continuative e organizzate dal committente, come avviene ai rider attraverso la piattaforma multimediale e l’app che li guidano nei recapiti

 

L’assegnazione reiterata a mansioni superiori fa scattare la promozione se risponde a esigenze strutturali
Sufficienti una programmazione iniziale delle molteplicità degli incarichi e la predeterminazione utilitaristica
L’assegnazione reiterata a mansioni superiori fa scattare la promozione del lavoratore se risponde a esigenze strutturali. Sono sufficienti in proposito una programmazione iniziale delle molteplicità degli incarichi e la predeterminazione utilitaristica del comportamento.

 

E’ dipendente del giornale il pubblicista collaboratore fisso che non ha un altro lavoro
Esclusa la nullità del contratto subordinato solo perché il lavoratore non è professionista: conta l’iscrizione all’albo senza distinzione fra elenchi.
È quindi un dipendente dell’editore il collaboratore fisso, anche se è soltanto pubblicista ma svolge l’attività giornalistica in modo esclusivo. A patto che la collaborazione sia svolta con continuità, vincolo di dipendenza e responsabilità di un servizio: si tratta di un’attività che rientra nella professione giornalistica, al di là del fatto che l’interessato non è iscritto fra i professionisti

 

 

 

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.