Close

28 Novembre 2019

Importante deroga alla confisca dei beni dell’evasore

Non vi e’ confisca del conto intestato all’evasore se e’ alimentato solo con i profitti leciti della moglie

Scrive la cassazione censurando la decisione del giudice del merito che ” il Tribunale non poteva esimersi, alla luce delle deduzioni e allegazioni della ricorrente ritenute meritevoli di considerazione nel provvedimento di annullamento di questa Corte, dal valutare la possibile riconducibilità, sempre alla donna, anche dell’altro 50 % della somma depositata sul conto corrente formalmente cointestato al marito. ”

 

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.