Close

22 Ottobre 2019

Agenzia di somministrazioni e lavoratori dipendenti

Illegittimo il licenziamento del tempo indeterminato: anche nell’ex lavoro interinale va dimostrato che il repêchage è impossibile e il corso di formazione non basta a soddisfare l’onere

“l’agenzia di somministrazione deve risarcire l’ex dipendente a tempo indeterminato se emerge che il recesso motivato per giustificato motivo oggettivo è contro legge: si applicano infatti tutte le regole del rapporto subordinato perché non conta il rapporto fra l’agenzia di lavoro e l’utilizzatore.”

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.