Close

3 Ottobre 2019

Il datore commette mobbing se definisce “parassita” il dipendente

Le plurime e sistematiche condotte del datore rammostrano  l’intento persecutorio sulla base di non meglio definite condizioni soggettive del lavoratore, che lo avrebbero fatto sprofondare nella depressione.

E cio’ implica il risarcimento del danno

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.