Close

16 Maggio 2019

Non e’ reato puntare la telecamera sulla strada e che riprende i vicini

Viene ipotizzata la violenza privata
Ma la  violenza privata si configura quando la parte offesa è costretta a tollerare un qualcosa di diverso dai fatti di violenza o minaccia contestati.

E quindi , concluide la corte di legittimità, l’installazione dell’impianto centra l’obiettivo – ovvero registrare ciò che avviene in strada –  senza che vi sia una fase intermedia e distinta di coartazione delle libertà di determinazione per le persone offese.

Al limite puo’ ntegrare gli estremi della violenza privata l’uso strumentale dei video

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.