Close

16 Maggio 2019

Il velox, il prefetto e le mute annullabili

Multa annullata perché nel verbale non è indicata l’autorizzazione del prefetto a installare il velox

Cioe’ non conta se sia fissa o mobile la postazione di rilevamento ma la legittimità della contestazione differita.

“Il provvedimento di accertamento deve sempre motivare perché l’infrazione non risulta contestata in modo immediato quando è rilevata su un tratto diverso da un’autostrada o una strada extraurbana principale: la regola vale per tutti gli strumenti di misurazione della velocità, dunque per postazioni sia fisse sia mobili. È il decreto prefettizio che autorizza l’installazione dell’apparecchio a esonerare gli agenti dalla contestazione immediata: la mancata indicazione nel verbale integra una lesione del diritto di difesa del trasgressore che non risulta rimediabile nella fase di opposizione ”

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.