Close

15 Febbraio 2019

Leasing traslativo e inadempimento

L’applicabilità della regola fallimentare in caso di risoluzione del contratto di leasing presupporrebbe un difetto di disciplina che, invece, non esiste perché la fattispecie è regolata espressamente dall’articolo 1526 Cc.

Percio’  “nel caso di leasing traslativo, l’azione ordinaria di risoluzione del contratto promossa dal locatore per inadempimento dell’utilizzatore è disciplinata dall’articolo 1526 Cc dettato in tema di vendita con riserva della proprietà, sicché in caso di risoluzione per inadempimento dell’utilizzatore quest’ultimo ha diritto alla restituzione delle rate riscosse dopo la restituzione della cosa, mentre il concedente ha diritto, oltre che al risarcimento del danno, a un equo compenso per l’uso dei beni oggetto del contratto”

.

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.