Close

13 Novembre 2018

Scongiurare i rischi prevedibili in fabbrica in caso contrario si pagano i danni

Si tratta di di scongiurare i pericoli tecnici prevedibili: irrilevanti le esercitazioni a freddo e quindi il titolare che non provvede a fare assistere in modo adeguato il lavoratore alle prese per la prima volta con una particolare lavorazione., ove questi subisca un infortunio ne paga le conseguenze

La disposizione prevista dall’articolo 2087 Cc (tutela delle condizioni di lavoro) è una «norma di chiusura che pone in capo al datore un obbligo generico di disposizione di tutte le misure necessarie per prevenire eventuali rischi»; non significa che l’imprenditore «debba creare un ambiente lavorativo a rischio zero, disponendo misure atte a prevenire anche gli eventi rischiosi impensabili (circostanza che implicherebbe, incostituzionalmente, la condanna a titolo di responsabilità oggettiva), ma che debba predisporre tutte quelle misure che nel caso concreto e rispetto a quella specifica lavorazione risultino idonee a prevenire i rischi tecnici dell’attività posta in essere». e quindi «ha l’obbligo, non solo di disporre le misure antinfortunistiche, ma anche di sorvegliare continuamente sulla loro adozione da parte degli eventuali preposti e dei lavoratori, perché garante dell’incolumità fisica di questi ultimi, obbligo che non viene meno neppure con la nomina del responsabile di servizio di prevenzione e protezione».

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.