Close

2 Luglio 2018

Donazione e abuso di diritto

sequestro,immobile,societa di comodo,reddito minimo,accertamento,imposte,agenzia entrate,equitalia,pignoramento,custode,canoni,frutti,debiti,imposta dominicale,accertamento,immobile,lusso,prestito,bonifico,banca,accertamento

Se un bene viene donato ai figli e da questi venduto nell’immediato non vi e’ alcun abuso di diritto se avvenga da parte dei giovani l’incasso del denaro della vendita che costituisce motivo economico sufficente per il risparmio di imposta
La cassazione ha precisato  che la disciplina dell’interposizione, prevista dall’art. 37, comma 3, del d.P.R. n. 600 del 1973, “non presuppone necessariamente un comportamento fraudolento da parte del contribuente, essendo sufficiente un uso improprio, ingiustificato o deviante di un legittimo strumento giuridico, che consenta di eludere l’applicazione del regime fiscale costituente il presupposto d’imposta: ne deriva che il fenomeno della simulazione relativa, nell’ambito della quale può ricomprendersi l’interposizione fittizia di persona, non esaurisce il campo di applicazione della norma, ben potendo attuarsi lo scopo elusivo anche mediante operazioni effettive e reali.”

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.