Close

21 Giugno 2018

Danno ed ingiustizia

assicurazioni,risarcimento,indennizzo,

Senza l’ingiustizia del danno non si da corso al risarcimento

Nel caso di specie la proprietaria di un immobile era stata costretta a installare delle grate al fine di rendere piu sicura la propria abitazione che temeva essere minacciata per l’intenso afflusso dei clienti dell’attività a lei confinante

“…..  la «tutela risarcitoria presuppone l’ingiustizia del danno, prevista dall’articolo 2043 Cc, a norma del quale qualunque fatto doloso, o colposo, che cagiona ad altri un danno ingiusto, obbliga colui che ha commesso il fatto a risarcire il danno».  il fatto illecito e’  «fonte di responsabilità extracontrattuale se commesso con dolo o colpa»,  e il  «comportamento contrastante con il principio generale che impone ai singoli, nello svolgimento delle loro attività, di non cagionare ad altri un danno ingiusto».

Il danno ingiusto e’ «vietato dal diritto obbiettivo e non può essere tale il comportamento di chi agisce nell’esercizio di un proprio diritto».

 

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.