Close

28 Maggio 2018

Sham trust e immobili nascosti

trust,dolo specifico

L’atto ha natura fraudolenta perche’  il disponente continua ad amministrare i beni nascondendosi al fisco e ai creditori in genere

E il fatto costituisce reato poichè il disponente è anche trustee e beneficiario  ela segregazione patrimoniale avviene dopo la terza comunicazione di irregolarità del fisco.

Nel caso specifico stiamo parlando di un  trust autodichiarato che non è di per sé nullo, in quanto riconosciuto da normativa straniera, la legge di Jersey del 1984.

M;a cio’ non nasconde la natura simulatoria e consegue che e’  integrato il delitto ex articolo 11 del decreto legislativo 74/2000:

Peraltro l’agenzia della riscossione  deve prima ottenere una pronunzia per far dichiarare la simulazione del trust
Si ricorda che r la Cassazione civile individua la natura del trust solo con trasferimento a terzi dei beni costituiti: cfr. sentenze 3886/15 e 3735/15

E al tempo stesso la segregazione patrimoniale autodichiarata non è vietata da alcuna norma inderogabile, di ordine pubblico o di applicazione necessaria.

In Italia esistono varie fattispecie di vincoli autoistituiti, ad esempio i depositi di somme in garanzia che un professionista riceve per conto del cliente.

Ma in tutti questi casi non coincidono disponente, trustee e beneficiario poiche’ cio’  fa sorgere «fortissimi sospetti» di essere simulato.

Insomma il trust è simulato quando è un mero schermo che rende più complicata l’azione di recupero del fisco.

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.