Close

22 Gennaio 2018

Nullo l’esonero dalle spese in favore del costruttore del condominio

accertamento,sottocosto,,liti,amministratore,competenze,mansione,avvocato,risarcimento danni,regolamento,notaio,risarcimento danni,assemblea,approvazione,debito,riconoscimento,riserva,approvazione,amministratore,immboile,abusi edilizi,notaio,compratore,venditore,vendita,revocatoria,prezzo vile,casa,compromesso,prezzo pagato,beneficio,prima casa,acquisto,nuovo immobile,vendita appartamento,residenza,benefici fiscali,prima casa,tassazione,imposta di registro,aliquota agevolata

Un’ impresa di costruzioni che , ultimato  un fabbricato di civile abitazione aveva alienato solo alcune case, imponendo l’esonero dalle spese per gli immobili invenduti sia nell’atto di vendita che nel regolamentoo condominiale , si trova ad avere la maggioranza assdoluta nelle asemblee senza corrispondere alcunchè a titolo dii oneri.

Ma queste ferree norme che aparentemente blindano il cstruttore vengono attuate nei confronti deii condomini che sono consumatori

A questo punto vista la particolare situazione tutt’altro che infrequente in questi  momenti di crisi economica il giudice ha dichiarato la clausola di  esonero dalle spese come vessatoria con tutte le conseguenze e i limiti

Ossia la norma pattizia crea uno  “squilibrio significativo tra i diritti e gli obblighi in senso sfavorevole al contraente consumatore in relazione al concreto assetto degli interessi raggiunto tra le parti”.

 

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.