Close

10 Novembre 2017

Se si eccepisce il segreto professionale no al sequestro dati al commercialista

sequestro,segreto professionale

Non si può sequestrare i dati informatici qualora il commercialista opponga per iscritto il segreto professionale.

Va infatti preliminarmente detto  che la riproduzione dei dati, in qualunque modo avvenga, è pur sempre un sequestro.

.-…” costituisce sequestro probatorio l’ acquisizione, mediante estrazione di copia informatica o riproduzione su supporto cartaceo, dei dati contenuti in un archivio visionato nel corso di una perquisizione legittimamente eseguita ai sensi dell’ art. 247 c.p.p., quando il trattenimento della copia determina la sottrazione all’ interessato dell’esclusiva disponibilità dell’ informazione e incide sul diritto alla riservatezza o al segreto….”

Insomma se l’autorità giudiziaria intende sequestrare per  acquisire atti, documenti, dati, informazioni e programmi informatici deve rivolgere una “richiesta di consegna attraverso un decreto di esibizione, in virtù del quale sussiste un obbligo di rimessa immediata della cosa domandata, a meno che il detentore degli atti non dichiari per iscritto che il bene di cui si pretende l’ esibizione è oggetto di segreto professionale.

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.