Close

7 Novembre 2017

Legittimo licenziare un dipendente minaccioso

dipendente,azione,licenziamento

E il licenziamento può essere senza preavviso  ma  con la previa contestazione e convocazione del dipendente

“… e la contestazione della sanzione espulsiva era tempestiva e che i fatti posti a base del licenziamento, consistendo in una grave minaccia rivolta al superiore gerarchico, avevano ingenerato un clima di timore nell’ambiente di lavoro per le eventuali conseguenze derivanti dalle sue intemperanze”
e inoltre le minacce avevano “creato un clima di timore anche per eventuali conseguenze fisiche nascenti dalle sue intemperanze”,
Ricordiamo anche che esiste un obbligo del datore di lavoro di tutelare la salute di tutti i dipendenti

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.