Close

22 Settembre 2017

Mantenimento e diritto di visita

separazione,addebito,diritto di visita,mantenimento,figlio,figlia,università,studi,padre,molestie sessuali,scuola,minore,condanna,interdizione,precedenti,omissioen di vigilanza,ministero

Colui che e’ obbligato a corrispondere un assegno di mantenimento non puo’ sospenderne la dazione perche il partner ostacola il suo diritto di visita e partecipazione aIla educazione dei figli

“e tra l’obbligo del coniuge separato di consentire la visita dei figli all’ex marito, e quello di quest’ultimo di corrispondere l’assegno di mantenimento, non vi è alcun sinallagma, con la conseguenza che è arbitrarla, e non idonea a far venir meno il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare, la “sospensione” del pagamento dell’assegno divorzile, adottata unilateralmente quale strumento di coazione indiretta per indurre l’ex coniuge al rispetto degli impegni concernenti la frequentazione dei figli.”

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.