Close

7 Settembre 2017

Non basano le dichiarazioni raccolte a verbale dagli ispettori per accertare il lavoro nero

isoezione,inps,lavoro in nero,sanzioni,verbale

Se l”’istituto non prova gli elementi alla base delle omissioni, non potendo certamente bastare la produzione in giudizio dei verbali ispettivi e delle dichiarazioni raccolte dagli ispettori, il verbale e’ insufficiente e denque non si da luogo a sanzioni

Il giudice di merito, con pronunzia confermata in sede di legittimità ,rileva «l’estrema genericità della formulazione e la sua inidoneità», per l’assenza di concreti riferimenti ai modelli genericamente indicati in verbale. ……..«i rapporti ispettivi redatti dai funzionali degli istituti previdenziali, pur non facendo piena prova fino a querela di falso, per la loro natura hanno un’attendibilità che può essere infirmata solo da una prova contraria qualora il rapporto sia in grado di esprimere ogni elemento da cui trae origine, e in particolare siano allegati i verbali, che costituiscono la fonte della conoscenza riferita dall’ispettore nel rapporto e possono essere acquisiti anche con l’esercizio dei poteri ex art. 421 Cpc».

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.