Close

8 Giugno 2017

Quando l’amministratore rimborsa il condominio

amministratore,danni assemblea,decisione,indennizzo,assemblea,impugnativa,impugnazione,decreto ingiuntivo,esecutorieta,sentenza ,sentenza,moroso,condomino,condominio,addebito

L’assemblea condominiale e’ sovrana e se delibera che il rifacimento di un appartamento deve essere addebitato alla assicurazione ove l’amministratore disattenda tale disposizione riconoscendo indebitamente l’indennizzo al proprietario

In caso contrario paga i danni  poiche  «sottraendosi così ai vincoli dalla stessa discendenti (in particolare, quello di non dar corso a ulteriori risarcimenti oltre a quello coperto dall’assicurazione) e dell’averlo, invece, fatto (anziché limitarsi a sollecitare ripensamenti da parte dell’assemblea ovvero a prendere in qualche altro modo lecito le distanze formali dall’operato della stessa, fino, se del caso, a rassegnare le dimissioni), deve rispondere al condominio, mentre potrà poi rivalersi verso l’accipiens dell’indebito»;

E comunque  «fino a quando sopravvive la deliberazione, e, quindi, fino a quando non sia accertato il proprio diritto nei confronti del condomino, non può pretendere, tanto meno nei confronti di chi non era obbligato verso di lei e verrebbe, altrimenti, a sopportare definitivamente, con denaro proprio, il costo dell’esborso di conservare l’attribuzione patrimoniale ricevuta».
 

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.