Close

23 Maggio 2017

Spesso il superamento del limite di velocità non da conseguenze penali

sinistro stradale,pedone,bambino,responsabilità,velocita,ctu,pm,perizia

L’automobilista che transita in un luogo affollato e investe a 30 km/h un bambino non per questo va condannato anche se il consulente del PM dice che a 20 km/h il bambino si sarebbe salvato
Occorre valutare anche  se vi era la possibilità di frenare se per caso il minore non si e’ “buttato” in mezzo alla strada

Quindi nessun automatismo per la condanna penale

 

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.