Close

28 Aprile 2017

Cosa può (e cosa deve) fare il dipendente in malattia

risarcimento danni,matrimonio,fedeltà,lavoro,emotrasfuzioni,scontro,cinghiale,auto,statale,danni,regione,catarifrangenti,scontro,cinghiale,auto,statale,danni,regione,catarifrangenti,malattia,dipendente,inps,certificato

Il dipendente in malattia deve:

  • comunicare al datore di lavoro, quanto prima, la propria impossibilità a presentarsi in azienda per via della malattia;
  • farsi visitare dal medico (chiedendogli di venire a casa se si e’ impossibilita ad andare da lui; la visita deve essere fatta di persona e non telefono di persona e non per telefono),il medico trasmetterà’ poi il certificato telematico all’inps rilasciando una ricevuta della visita
  • non uscire di casa dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 per i dipendenti privati ; dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18 peri dipendenti pubblici .salvo casi urgenti ; in tal caso consigliamo di telefonare al datore di lavoro per avvisarlo
  • Non aggravare, con il proprio comportamento , la malattia. Se si ha la febbre ,ad esempio, e’ assolutamente da evitare di uscire di casa .
error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.