Close

8 Aprile 2017

L’approvazione del debito in assemblea sana anche la mancanza di giustificativi

accertamento,sottocosto,,liti,amministratore,competenze,mansione,avvocato,risarcimento danni,regolamento,notaio,risarcimento danni,assemblea,approvazione,debito,riconoscimento,riserva,approvazione,amministratore,immboile,abusi edilizi,notaio,compratore,venditore,vendita,revocatoria,prezzo vile,casa,compromesso,prezzo pagato,beneficio,prima casa,acquisto,nuovo immobile,vendita appartamento,residenza,benefici fiscali,prima casa,tassazione,imposta di registro,aliquota agevolata
Se la delibera assembleare non viene impugnata entro 30 giorni diventa intangibile e con cio’ si cristallizzano tutti i debiti riconosciuti nel verbale ancorche valutati con riserva
Il condominio che approva il consuntivo paga il debito all’ex amministratore in barba alla «riserva»

” la delibera adottata dall’assemblea costituisce una ricognizione di debito giuridicamente vincolante”; e cio anche se i giustificativi manchino

 

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.