Close

22 Febbraio 2017

Nella separazione non possono essere indicate spese straordinarie a forfait

privacy,denunzia,acomodato,separazione,divorzio,casa coniugale,ssegno divorzile,moglie,casalinga,matrimonio,separazione,coniugi,diritto,giudice,avvocato,marito,moglie,conto,bancomnat,prelievo,famiglia,esigenze,separazione,assegnazione,casa coniugale,mediazione assistita,notaio ,avvocati,trascrizione,coppia di fatto,separazione,arredi,mobili,acquirente

Non si includono a forfait le spese straordinarie in favore dei figli perche si rischia di discriminarli No alle spese straordinarie incluse a forfait nell’assegno perché si rischia di penalizzare i figli

“Per esborsi straordinari vanno considerati non solo quelli destinati «a far fronte ad eventi imprevedibili ed eccezionali, ma anche quelli non quantificabili e determinabili in anticipo o comunque di apprezzabile importo rispetto alle capacità economiche dei genitori».

Dunque la scelta di includere le spese straordinarie  «in via forfetaria nell’ammontare dell’assegno ordinario potrebbe privare la prole di indispensabili apporti, ove il genitore beneficiario del detto assegno sia privo di adeguate risorse patrimoniali, e quindi rivelarsi in contrasto con il principio di proporzionalità sancito dall’articolo 337 ter Cc. e con quello dell’adeguatezza del mantenimento».

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.