Close

5 luglio 2018

Puo’ il genitore chiedere all’altro di mantenere il figlio maggiorenne?

assegno mantenimento,lavori,coniugi,casa,seprazione,spese,straordinarie,urgenti,prelievo,banca,conto,spese familiari,residenza,figli,minori,.affido,giudice,assegno mantenimento,famiglia,alimenti,separazione personale,coniugi,coabitazione,alimenti,assegno,tenore di vita,onerato,trasferta,matrimonio,delibazione,convicenza,coniugi,retratto successiorio,famiglia,cessioen,azienda,conferimento,fusione,delibazione,tribunale,ecclesiastico,cassazione,convivenza,coniugi,querela,mantenimento,padre,figlio,minore,moglie,coniuge,separazione,coniugi,mediazione,negoziazione assistita,immobiel,cessioen,legali,notaio,pm,padre,madre,figli minori,mediatore culturale,famiglia,adottabilita

Per la cassazione l’orientamento maggioritario ritiene “tuttora sussistente la legittimazione del coniuge convivente (“concorrente” o “straordinaria”) ad agire iure proprio nei confronti dell’altro genitore, in assenza di un’autonoma richiesta da parte del figlio” per richiedere il versamento dell’assegno 

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.