Close

5 luglio 2018

Ancora sull’assegno di mantenimento dopo il divorzio

assegno mantenimento,redditi,patrimonio,coniugi,pensione,marito,moglie,comvivenzamatrimonio,divorzio,alimenti,moglie,marito,reddito,diffamazione,ingiuria,soldi,matrimonio

La Cassazione Civileha abbandonato il criterio di adeguamento dell’assegno divorzile al tenore di vita goduto in costanza di matrimonio statuendo  che il criterio del tenore di vita non possa più essere il valido criterio per la determinazione dell’assegno divorzile, proprio perchè, con la sentenza dicessazione degli effetti civili del matrimonio (cd divorzio) ” il rapporto matrimoniale si estingue sul piano non solo personale ma anche economico-patrimoniale” e tale criterio, una volta applicato limitatamente alla dimensione economica del “tenore di vita matrimoniale” ivi condotto, finirebbe per operare un ripristino del vincolo.

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.