Close

6 giugno 2018

Il danno da privacy al dipendente e’ in re ipsa

privacy,dipendente, trasferimento,comunicazione

A meno di dimostrare che si tratti di lesioni bagatellari (di minimo valore) si presume automatico il danno del lavoratore per il trattamento ilelcito dei dati personali

E quindi il trasferimento del dipendente adottato  andava gestito per evitare la diffusione delle informazioni.

 

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.