Close

16 maggio 2018

Ancora sulle telecamere in condominio

telecamera,pianerottolo,scale,civino di casa,luoghi comun,telecamere,lavoro,controllo,dipendenti,sindacato

Nelle  parti comuni del condominio, in quanto tali, essendo aperte al pubblico si possono  acquisire e utilizzare le immagini riprese dalla telecamera installata sull’ingresso dell’abitazione di un condomino

E non c’e’ privacy che tenga

E’ «luogo aperto al pubblico dell’ambiente inquadrato dalla telecamera installata sulla porta di ingresso dell’abitazione della persona offesa, ossia l’androne condominiale, il portone di ingresso dello stabile, il vano contatori e l’ingresso dell’ascensore, va ricordato che si deve intendere per luogo aperto al pubblico, quello al quale chiunque può accedere a determinate condizioni, o quello frequentabile da un’intera categoria di persone o comunque da un numero indeterminato di soggetti che abbiano la possibilità giuridica e pratica di accedervi senza legittima opposizione di chi sul luogo esercita un potere di fatto o di diritto». Sono, dunque, utilizzabili le videoriprese effettuate in questi luoghi, «al di fuori e prima dell’instaurazione del procedimento penale, trattandosi non di prove atipiche, bensì di documenti, acquisibili senza la necessità dell’instaurazione del contraddittorio previsto dall’articolo 189 Cpp».

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.