Close

1 novembre 2017

Non tenere la destra non sempre da responsabilità

marcia a destra,incidente

«Il fatto non costituisce reato» q uindi devee essere assolto dall’accusa di omicidio colposo l’automobilista che non teneva la destra, anche se in conseguenza del sinistro e’ morto il conducente dell’altro veicoloche peraltro aveva invaso l’altra corsia per un sorpasso

Infatti  l’articolo 143 Cds esprime una norma cautelare che è dettata soltanto per regolare l’andatura del veicolo nella propria corsia di marcia, anche a tutela degli altri che la percorrono: e’ dunque superata  la giurisprudenza di legittimità che impone l’osservanza della destra

Insomma  l’articolo 143 Cds “non può coprire la condotta aberrante di un altro utente della strada, mentre ciascun guidatore è responsabile dell’imprudenza altrui a patto che rientri nel limite della prevedibilità.”

error: Contenuto protetto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.